Domenica 10 gennaio mi sono deciso a partecipare al contest romagna 144 MHz ed essendo il mio primo contest in vhf non sapevo cosa aspettarmi, forse è simile ad un contest hf oppure no?

Ora posso rispondere alla domanda dicendo che è simile, ma è un esperienza molto differente, soprattutto mettendo in conto le condizioni operative in cui ci siamo dovuti trovare io e Ivan in3fpj.

Per quanto mi riguarda la particolarità di questo tipo di contest è la necessità del trovarsi in portatile (soprattutto nelle zone alpine) in quanto operare dal qth è proibitivo a causa della chiusura dell’orizzonte che non scende quasi mai sotto i 10 gradi.

E ora vengono i “problemi”: in primis le previsioni meteo che ci sono state sempre avverse fino all’ultimo, ma noi non abbiamo desistito e abbiamo felicemente scoperto il fallimento di quest’ultime; il secondo è stato la neve… il giorno prima aveva nevicato e ci siamo trovati in quota a 2550m con circa 20/30 cm di neve fresca che non ha fatto altro che rallentare le operazioni di montaggio.

Siamo partiti con la funivia del col margherita verso le 8.30, dopo 5/10 di camminata siamo arrivati al luogo prescelto per piantare la tenda e l’antenna e alle 10.15 eravamo operativi, ma non sono mancate le difficoltà nel montaggio della tenda a causa del vento.

Verso le 14 abbiamo dovuto chiudere le trasmissioni a causa di impegni nel pomeriggio, ma siamo riusciti a portare a termine 26 collegamenti con miglior dx IØfhz con 413km, non molti direte voi, ma per essere il primo contest in 2m e considerando le nostre condizioni operative, yaesu ft817 con i sui 5w e una yagi 6 elementi auto costruita secondo il progetto di dk7zb, mi ritengo estremamente soddisfatto.

Speriamo di sentirci in aria, 73 de Sebastian IN3FOX