Il giorno 21 febbraio 2016 ho partecipato al contest Lombardia in VHF organizzato dalla Sezione A.R.I. di Lissone utilizzando il nominativo di papà Cristian IN3EYI per provare anche l’attività in VHF in portatile.

La stazione radio mobile era dotata di un FT 897 Yeasu, e di un lineare VLA 100, e n.  2 batterie da 100 ampere. L’antenna utilizzata una Yagi 7 elementi hm “dk7b” (autocostruita dal collega Sebastian IN3FOX)

Alle 08:00z con papà ci siamo avviati con calma dal nostro QTH verso il Monte Zugna sopra Rovereto  arrivando a quota 1500 nei pressi del “TrinceroneKopfstellung” ci siamo dovuti fermare e trovare un parcheggio per l’auto perché la strada del Rifugio Zugna era chiusa. Appena sceso dall’auto mi sono dedicato al montaggio dell’antenna, e papà ha dovuto usare la pala per spalare la neve vicino al guard rail dove poi ha fissato il palo telescopico di 6 metri e poco dopo ha collegato le batterie ed io ho iniziato il contest verso le 08.54z

Durante le prime chiamate abbiamo avuto la perdita del lineare purtroppo…… quindi siamo andati in trasmissione con la potenza dell’apparato 100 watt.

Avendo fatto sempre contest solo in HF direi che le VHF sono tutta un’altra cosa, ed è stato più impegnativo fare dei QSO.  Mi sono divertito a dare disposizioni a papà che mi faceva da rotore che era sempre vicino al palo “papi puntala ad est, puntala più a sud” HI, per fortuna è stata una bella giornata soleggiata altrimenti sarebbe diventato un ghiacciolo HI. A fine contest ho registrato a log 48 QSO con il miglior dx IØfhz con 361 km.  Devo dire che sono rimasto un pochino deluso abituato dal numero di QSO che normalmente faccio in HF però come prima volta devo dire che va bene cosi poi sicuramente migliorerò …. anzi miglioreremo. Comunque anche questa è  stata  una bella esperienza.  73 a tutti e sempre forza youngsters –  Martin IN3EYI secondo operatore.